Seminario KNX Italia - CEI, Catania 21 Giugno

LOCANDINA


Si è tenuto terrà in data venerdì 21 giugno il seminario KNX Italia-CEI dal titolo "La progettazione integrata degli edifici: norme e tecnologie"

La progettazione integrata degli edifici è necessaria per ottenere edifici energeticamente sostenibili e funzionali, una tematica molto complessa per la cui gestione si stanno diffondendo nuove metodologie quali il BIM (Building Information Modelling). L’impiantistica “tradizionale termica” ed elettrica deve essere coordinata ed integrata anche con nuovi sistemi, quali quelli per la ricarica di veicoli elettrici, il tutto nel rispetto delle esigenze funzionali dell’utenza nella sua interezza, includendo quindi anche utenti con esigenze particolari (norma CEI 64-21).

Il seminario ha approfondito tutti questi aspetti con il filo conduttore della tecnologia KNX, in quanto elemento federatore dei diversi sistemi e capace di rispondere alle esigenze di integrazione impiantistica e funzionale. 

Introduzione al BIM - G. Fusco (scarica la presentazione)
Il BIM (Building Information Modelling) è un processo che consiste nella creazione e gestione delle informazioni di un bene edilizio in tutte le sue fasi. Un modello BIM è un modello 3D OO, in cui le informazioni vengono associate ai singoli oggetti e può contenere numerose informazioni relative agli ambiti più disparati: costi, manutenzioni, prestazioni e consumi.

Integrazione termico-elettrica - D.Manzocchi (scarica la presentazione)
La digitalizzazione della centrale termica con il sistema edificio è il primo passo per l’integrazione di impianto all’interno di un’infrastruttura complessa, dove spesso
termico ed elettrico sono chiamati a collaborare per determinare il punto di maggior comfort e al contempo minori consumi. Come possono tutti i sistemi coesistere e
scambiarsi informazioni utili al raggiungimento di un obiettivo comune?

Integrazione illuminazione ordinaria e di emergenza - M.Pandolfi (scarica la presentazione)
La tecnologia, unitamente ai nuovi apparecchi di illuminazione disponibili sul mercato, consentono di integrare la gestione dell’illuminazione ordinaria e di emergenza
con importanti vantaggi in termini di ottimizzazione impiantistica ed economica. La presentazione approfondirà gli aspetti tecnologici, architetturali e di prodotto,
analizzandone i vantaggi rispetto ad un approccio tradizionale in cui le due illuminazioni sono impiantisticamente separate.

Gestione e controllo fonti rinnovabili e ricarica veicoli elettrici - G. Cafaro (scarica la presentazione)
L’utente del sistema elettrico, anche in bassa tensione, è un prosumer e non più un “cosumatore” di energia. Esso dispone di più sorgenti di energia che consentono di
ridurre i costi di approvvigionamento energetico. In genere si è abituati a considerare solo l’accumulo di energia elettrica che viene restituita al momento opportuno sempre
sotto forma elettrica: in realtà, i sistemi di accumulo possono essere anche di altra natura. La ricarica elettrica delle auto, per esempio, consente di accumulare energia
elettrica che viene resa disponibile, a favore della smart mobility, sotto forma di energia meccanica. Ma questo “traffico energetico” può essere gestito efficacemente da
un sistema dotato di un adeguato livello di intelligenza, che solo la domotica e la building automation possono dare.

Norma CEI 64-21 progettazione per tutti - A. Marra (scarica la presentazione)
In tema di progettazione integrata, l’intervento illustra i contenuti della Specifica Tecnica CEI 64-21 che costituisce un importante riferimento normativo relativo ai sistemi di assistenza attiva alla vita umana, compresi quelli destinati a migliorare la qualità di vita delle persone con esigenze particolari. La pubblicazione della CEI 64-21 è inoltre il segno dell’importante cambiamento, in atto ormai da alcuni anni, all’approccio normativo nel settore dell’impiantistica elettrica nazionale.

Case study di progettazione KNX secondo la CEI 64-21: l’esperienza di Casa Ilaria - G. Fusco (scarica la presentazione)
L’esempio di buone pratiche presentato a fine giornata racconterà, in modo schematico, il progetto di Casa Ilaria. La struttura, in via di realizzazione, ha lo scopo
di promuovere il benessere, la qualità della vita e la spiritualità di tutte le persone. Partendo dai valori che hanno ispirato il progetto, innovazione, sostenibilità e
multifunzionalità, la progettazione integrata si è rivelata importante per l’armonizzazione di tutta la filiera e per il controllo degli extracosti di cantiere.

Area Utenti

Per effettuare il login sufficiente compilare i campi sottostanti.

Associati

Contatti

Associazione KNX Italia

Viale Lancetti 43 - 20158 - Milano
Mail: segreteria@knx.it
C.F. e P.IVA: 11324740155

Seguici su