Rilevatore di presenza Mini KNX

Il rilevatore di presenza è in grado di individuare la presenza di persone anche in caso di piccoli movimenti. Il controllo dell'illuminazione avviene in base al movimento (4 canali) o alla luminosità (1 canale) mediante i telegrammi KNX. Se la luce diurna è sufficiente, l'illuminazione viene spenta o adattata a una luminosità di rilevamento (regolazione della luce costante).
È anche possibile controllare i dispositivi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria (HVAC) (canale 1). Il rilevatore di presenza è dotato di quattro sensori di rilevamento (a infrarossi passivi), un sensore di luminosità, un ricevitore a infrarossi e un LED per indicare un movimento rilevato, nella modalità test indica che la modalità di programmazione è attivata.
È possibile utilizzare il rilevatore di presenza come rilevatore singolo o in modalità masterslave. L'impostazione viene eseguita nell'ETS.
È anche possibile impostare e testare il rilevatore di presenza senza l'ETS, ma con il telecomando appropriato (disponibile come accessorio).
Installazione interna in controsoffitti. Il rilevatore viene installato con una molletta d'aggancio in un'apertura circolare (diametro 35 mm) in un controsoffitto (ad esempio cartongesso). La profondità minima di installazione è di 65 mm.
Funzioni software KNX:

• Rilevazione del movimento: il rilevamento della presenza di una persona viene segnalato utilizzando un telegramma KNX.
• Controllo dell'illuminazione: l'illuminazione della stanza è controllata in base al movimento e alla luminosità. Se la luce diurna è sufficiente, l'illuminazione viene spenta o attenuata a un livello costante.
• Illuminazione di base: attiva l'illuminazione di base dopo che è trascorso il tempo di extracorsa, per un tempo limitato o in base alla luminosità.
• Controllo HVAC: I dispositivi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria (HVAC) passano dalla modalità di risparmio energetico alla modalità comfort a seconda del movimento. Modalità di funzionamento: rilevatore singolo, Master, Slave, Master in funzionamento parallelo.
• Master: controlla l'illuminazione e il sistema HVAC. I rilevatori aggiuntivi come slave aumentano l'area di rilevamento.
• Slave: rileva solo i movimenti all'interno della propria area e invia le informazioni al master. Master in funzionamento parallelo: controlla l'illuminazione nella propria area (può essere ampliata con ulteriori rivelatori come slave). L'unico master nell'installazione controlla solo il sistema HVAC per tutta l'area. 2 porte logiche

Angolo di rilevamento: 360°
Intervallo: max. 6 x 6 m (tangenziale)
max. 4 x 4 m (radiale)
Altezza di montaggio: 2 - 5 m
Altezza di montaggio ottimale: 2,8 m
Impostazione ora: 60 s - 255 min.
Sensori: 4 a infrarossi passivi
Luminosità di rilevamento: sensore della luce interna regolabile da circa 2 a 1000 Lux
Grado di protezione IP: IP 20
Linee guida CE: Direttiva bassa tensione 2006/95/CE e direttiva EMC 2004/108/CE
Dimensioni: 43 x 71 mm (Ø x A)
Accessori: Telecomando per rilevatore di presenza KNX MTN6300-0002

www.se.com/it

Schneider Electric S.p.a.

Area Utenti

Per effettuare il login è sufficiente compilare i campi sottostanti.

Associati

Contatti

Associazione KNX Italia

Viale Lancetti 43 - 20158 - Milano
Mail: segreteria@knx.it
C.F. e P.IVA: 11324740155

Seguici su